bootstrap buttons

I nostri servizi


Monitoraggio infestanti a norma H.A.C.C.P.
Derattizzazione
Disinfestazione
Deblattizzazione
Demuscazione
Allontanamento volatili
Disinfezione

DERATTIZZAZIONE- DERATTIZZAZIONE ECOLOGICA

I servizi di monitoraggio e controllo roditori (derattizzazione) vengono oggi effettuati mediante il posizionamento di dispositivi atti ad evidenziare tipologia e grado di infestazione, sia nelle aree esterne delle strutture sia nelle aree interne.
I dispositivi usati in esterno sono degli erogatori di esca rodenticida e/o virtuale ed all'interno trappole multicattura. Sia per gli erogatori che per le trappole esistono sul mercato innumerevoli tipologie di prodotti e attrezzature, molte delle quali valide ed efficaci ma per la scelta del giusto dispositivo occorre valutare la natura dell’attività oggetto del servizio e la destinazione produttiva. Per gli erogatori di esca è comunque importante che possiedano un dispositivo di fissaggio a parete, la possibilità di immobilizzare l’esca, che siano resistenti alle intemperie e che si possano chiudere con un’apposita chiave come previsto dalla normativa vigente.

DERATTIZZAZIONE ECOLOGICA - Derattizzare senza avvelenare l'ambiente e nuocere alla salute  
Ekomille è un moderno sistema per la derattizzazione ecologica che assicura elevata efficienza. L'apparecchiatura consente il monitoraggio e la cattura continua di topi e ratti con la garanzia di igiene, sicurezza, ecologia.
Ekomille: sistema di derattizzazione ecologica igienica e sicura
Ecologico - usa come attrattivo sostanze alimentari naturali
Sicuro - senza veleni, sostanze nocive o pericolose per bambini e animali non in target
Igienico - cattura e trattiene in serbatoio topi e ratti, evitando la dispersione di carcasse infette nell'ambiente.

DISINFESTAZIONE  (Zanzare, Pulci, Zecche,ecc)

La disinfestazione è definita genericamente come l'insieme delle operazioni tendendi all'eliminazione, o per lo meno alla limitazione entro soglie accettabili, dei parassiti ( artropodi, ecc)

Fondamentale approccio prevede innanzitutto i sottoindicati punti: 

- monitoraggio (definizione del problema), con tre sottofasi: 

- studio dell'ambiente con particolare riguardo alla gravità dell'infestazione ("pressione di infestazione"); 

- valutazione dei parassiti presenti;

- progetto del piano di lotta e preventivo economico, comprendente l'individuazione delle pratiche di prevenzione atte ad eliminare o diminuire i fattori che favoriscono sviluppo degli infestanti (per esempio pulizie mirate) o a renderne difficile l'accesso (Pest e Rat Proofing).


Nella filiera alimentare o nei presidi ospedalieri questa fase si integra con gli interventi di corretta manutenzione; pianificazione in grado di adattarsi alle reali necessità, soprattutto se l'infestazione è soggetta a variabili climatiche;

intervento di lotta vero e proprio, con tecniche e mezzi adeguati alle necessità

monitoraggio di controllo per un'attenta verifica dei risultati e certificazione (richiesta dalle norme che regolano i servizi coinvolgenti manipolazione di derrate alimentari; rientra nei protocolli delle norme ISO 9000.


Da non trascurare inoltre l'apposizione di cartellonistica di segnalazione dell'intervento e le pratiche di collaborazione.

I piani di lotta si rifanno alle strategie dell'Integrated Pest Management (IPM) e devono anche integrarsi con gli Hazard Analysis and Critical Control Point (HACCP) ovverosia il superamento dei punti critici del processo soggetto alla disinfestazione.  

DEBLATTIZZAZIONE

Nell'immaginario collettivo, le blatte sono percepite come insetti immondi che incutono ribrezzo e disagio. Gli stessi media enfatizzano questa percezione associando la figura dello scarafaggio alla sporcizia e agli ambienti malsani. Va precisato che, in generale, i Blattoidei sono insetti poco dannosi: delle oltre 4000 specie conosciute, quasi tutte hanno abitudini che interferiscono con le attività dell'uomo in modo marginale. Le stesse specie fitofaghe e potenzialmente dannose alle coltivazioni, sono responsabili di danni irrilevanti sotto l'aspetto economico.

Diversa è invece l'importanza delle specie commensali e l'uomo. A queste si attribuiscono due tipologie di dannosità:

Danni economici causati alle derrate alimentari, rese inservibili dal punto di vista commerciale.

Danni alla salute per la trasmissione di organismi patogeni.


I rischi alla salute sono di una certa entità. I Blattodei sono infatti possibili vettori di virus, batteri, protozoi, nematodi, cestodi, a loro volta responsabili di affezioni più o meno gravi. Fra le possibili affezioni trasmesse attraverso la contaminazione degli alimenti sono citate la dissenteria, la salmonellosi, l'epatite A, la poliomielite, la malattia del legionario Gli scarafaggi, inoltre, trasmettono antigeni che causano l'insorgenza dell'asma.


Sono presenti in italia 5 specie ( clik sui nomi per il collegamento a wikipedia)

blattella germanica

supella longipalpa

blatta orientalis

periplaneta americana

poliphaga egiptiaca

La difesa dagli scarafaggi si indirizza esclusivamente contro le specie "domestiche" e si attua attraverso tre tipi di intervento:

Prevenzione

Trattamento con esche

Disinfestazione o deblattizzazione

La prevenzione è l'intervento di maggiore rilievo, in quanto elimina alla fonte la possibilità di infestazioni. Gli scarafaggi sono infatti attirati da ogni possibile fonte alimentare e favoriti da condizioni che ne permettono l'ingresso e l'insediamento e il rifugio. In generale vanno adottate tutte le ordinarie misure d'igiene, quali la pulizia dei locali e degli arredi, lo stoccaggio temporaneo dei rifiuti organici in adatti contenitori a chiusura, la conservazione degli alimenti in contenitori chiusi e in ambienti puliti. La manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici è un altro fattore di prevenzione, in quanto vanno sistematicamente rimosse le fessure nel pavimento e nella muratura, gli interstizi fra muratura e tubazioni e, in generale, tutti quelli che favoriscono l'ingresso, il passaggio o il rifugio degli insetti. La scelta degli arredi deve essere finalizzata a favorire il più possibile la pulizia degli angoli più remoti, l'ispezione e l'eventuale intervento. I punti più critici sono le cucine, i servizi igienico-sanitari, le tubazioni di scarico, gli impianti elettrici, gli scantinati e, in generale tutti gli ambienti in cui si può accumulare un certo grado di umidità.

Scopi preventivi ha anche l'irrorazione degli esterni con insetticidi per usi civili. Si tratta di prodotti attivi per contatto e ad alto potere abbattente, a base perciò di piretroidi di sintesi, per il loro ampio spettro d'azione sono efficaci per il controllo di una vasta gamma di artropodi associati all'uomo (mosche, zanzare, formiche, zecche, scarafaggi, ecc.). 

A secondo delle specie e dell'ambiente in cui si interviene si scelgono diversi tipi di trattamento: 

Il trattamento con esche IN GEL ,da usare in presenza di blattella germanica e supella longipalpa ,consiste nel applicare un formulato specifico con apposita pistola erogatrice in tutti i possibili anfratti dove si annidano questi infestanti ; questi attirati irresistibilmente si cibano del prodotto e grazie all'effetto “domino” e alla durata del prodotto tutte le forme esistenti (adulti, neanidi) vengono a contatto con l'insetticida, esso è inodore , non macchia e grazie al posizionamento effettuato in modo mirato è praticamente invisibile. 

Prodotti usati

I prodotti sono tutti presidi medico-chirurgici per cui compatibili con l’ambiente civile ed urbano, a bassissima tossicità per l’uomo, i bambini e gli animali domestici tanto da poter effettuare il trattamento anche in presenza di persone e senza dover evacuare persone o sigillare appartamenti,spostare alimenti,indumenti ecc. 

In presenza di periplaneta americana e blatta orientalis , tipici infestanti delle condotte fognarie, si interviene irrorando il perimetro e i pozzetti con specifico insetticida abbattente e lungamente residuale. 

Ulteriore intervento si effettua con termonebbiogeno, apparecchiatura professionale che trasforma l'insetticida liquido in una nebbia calda che tramite tubazioni flessibili viene insufflata dentro le condotte bonificando ogni recondito anfratto in esse presenti per un raggio di centinaia di metri di conduttura.

Servizio di demuscazione integrata


Questo servizio specifico mira a risolvere i problemi legati alla presenza di mosche.

Il servizio prevede un piano specifico di “Lotta biologica alla Mosca” mediante l’impiego di trappole a cattura multipla, sistemi di cattura mediante specifici fili collanti e erogatori automatici di piretro.

Una trappola può catturare fino a diecimila mosche, ed evita l’impiego d'insetticida, inoltre le zone a rischio come cassonetti, raccolte di rifiuti, alberi e marciapiedi, saranno irrorate, se si ravvisano notevoli infestazioni, con insetticidi a bassa residualità.


ALLONTANAMENTO VOLATILI

Colombi e piccioni sono diventati un problema sempre più sentito in quanto danneggiano gli edifici e le strutture e veicolano moltissime malattie oltre a essere portatori di zecche e pulci.

La legge vieta la cattura, il ferimento e l'uccisione pertanto sono applicabili solo i sistemi di dissuasione, come reti, spuntoni ecc. 

La nostra azienda é lieta di assere installatrice autorizzata Ecobirds, società leader presente in molte nazioni proponendo soluzioni innovative ed efficaci.

DISINFEZIONE

I Disinfettanti, che consentono di eliminare i microorganismi dall'ambiente, sono differenziati per spettro d'azione, azione abbattente o residuale, concentrazione necessaria, tempo di contatto, fase di azione (gassosa, liquida o secca, dopo l'asciugatura). Altre variabili importanti sono rappresentate dalla temperatura di azione, dal pH e dalla presenza di altre sostanze come detergenti. È utile la rotazione dei principi attivi per non selezionare ceppi resistenti

Sono applicati con aerosolarizzatori, "ultra basso volume" o "ULV", nebulizzatori, atomizzatori, microirroratori e irroratrici. In altri casi sono adoperati strumenti umettanti (scope a frange, stracci e strofinacci monouso). Le tecniche di applicazione variano a seconda degli effetti desiderati (disinfezione delle superfici e dell'aria, disinfezione dell'aria, disinfezione delle condutture di liquidi alimentari, disinfezione di grandi superfici, disinfezione con effetto disincrostante (lavaggi ad alta pressione). 

La disinfezione va affiancata ad attività di pulizia e manutenzione costanti.

NSA Nuove Soluzioni Ambientali di
Bosco Salvatore & C. S.A.S.

P. IVA 01910570892

INDIRIZZO
Contrada Stafenna sn
Noto (SR) Italia

CONTATTI
Email: info@nuovesoluzioniambientali.it
Cellulare: +39 3398883609
Fax:        +39 09311751145


Grazie per averci contattato!